IT . EN
Diritto penale societario e commerciale

Diritto penale societario e commerciale

Nel corso degli anni lo studio è stato uno dei protagonisti nei principali processi (Cirio, Parmalat, O.p.a. BNL, vicende Bipop Carire, Banca Italease, ecc.) in tema di tutela del risparmio, attività di revisione, ostacolo all’esercizio delle funzioni di vigilanza, antiriciclaggio, falsità in bilancio. L’attività giudiziale viene esplicata sia quale attività di assistenza e difesa delle persone fisiche imputate in ragione delle qualifiche e cariche ricoperte o della loro appartenenza ad organi sociali, sia di assistenza e difesa delle principali società quotate, banche, assicurazioni, società di leasing e fondi di investimento quali responsabili civili chiamati a rispondere del fatto degli imputati e quali responsabili amministrativi ex D.lgs. 231/2001; oppure quali parti civili costituite per il risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali sofferti.

Gli approfondimenti scientifici e l’attività giudiziale concorrono a favorire anche la completezza e concretezza dell’attività di consulenza sui profili di maggior delicatezza e novità che la realtà pratica presenta, quali (a titolo di esempio) quelli più recenti in tema di voluntary disclosure o di non performing loans.
Come forma di apprezzamento per la professionalità e l’impegno del lavoro di squadra, lo studio ha ricevuto il riconoscimento di miglior team legale dell’anno con l’assegnazione del premio Le Fonti Awards espressamente per il diritto penale commerciale.